RSS

50 Things That Girls Should Know About Guys

  1.  Guys aren’t psychic, mind telling them what you mean?
  2. Guys don’t like to be used as pawns in trying to make your friends jealous.
  3. Guys tend to get serious with their relationship and become too possessive. Better watch out girls.
  4. The biggest turn off for guys is to see girls smoking.
  5. The biggest turn on for guys are the girls who workout.
  6. Girls who don’t want to listen to the truth shouldn’t be asking any questions.
  7. Ending a heated conversation with "Fine" or "Whatever" isn’t considered acceptable.
  8. If you want sex, just ask.
  9. Don’t expect guys to say as many sweet things as they do in the movies. It takes 10 couples to come up with one sweet thing that they put up in the movies.
  10. Only models are able to carry off most of the stuff you see in fashion magazines.
  11. A guy who likes you wants to be the only guy you talk to.
  12. A guy would sacrifice his money for lunch just to get you a couple of roses.
  13. Guys need to be reassured often that they’re still loved.
  14. Guys don’t care about how gorgeous you are, it’s goodbye, adios, and sayonara if you’re being a bitch.
  15. All guys are kinky and willing to try anything that you may enjoy, just let them know.
  16. Guys are more emotional than you think. If they loved you at one point, it’ll take them a lot longer than you think to let you go, and it hurts every second that they try.
  17. A guy would do just about anything to get you to notice him.
  18. Guys do not look into minute detailing. So, if you gave up a quarter of an inch from your 20 inches long hair, don’t expect your guy to know that instantly.
  19. Guys like porn!
  20. Anything said six months ago is inadmissible in an argument. All comments become null and void after seven days.
  21. "The game is on" will be considered an acceptable excuse to postpone any serious conversations.
  22. Cooking makes a girl all the more attractive.
  23. You can’t get mad if your guy refuses to hook up your "ugly friend" with one of his good-looking friends.
  24. Nothing you will ever do will entitle you to operate the remote control, unless operating means handing it to him.
  25. The only thing left to be said after sex is "goodnight."
  26. Video games have helped men develop awesome finger skills that only encourage them to play more often.
  27. Critiquing a man’s driving is outright unacceptable.
  28. Guys’ night outs are sacred events. If you ask any question about it, you’ll be castigated.
  29. Believe it or not, 99.5% of the time men honestly don’t mean to hurt you.
  30. Guys may be flirting around all day but before they go to sleep, they always think about the girl they truly care about.
  31. Guys hate it when you talk about your ex-boyfriend or ex love-interest.
  32. If a guy tells you about his problems, he just needs someone to listen to him. You don’t need to give advice.
  33. Don’t hold it against your guy if he starts to cry after a good sports movie, and was laughing outrageously last night when the two of you were watching an emotional drama saga.
  34. Leaving a message like "You know what?! Mmm… Never mind…" would make a guy hanging on to that thought all day long and reach a conclusion that is far from what you are thinking. Don’t ever do that!
  35. A usual act that proves that the guy likes you is when he teases you.
  36. Guys love you more than you love them.
  37. No matter how much guys talk about hotness or sex appeal, personality is key.
  38. When a guy says he is going crazy about the girl, he really is. Guys rarely say that.
  39. If a guy starts to talk seriously, listen to him. It doesn’t happen that often, so when it does, you know something’s up.
  40. A guy has more problems than you can see with your naked eyes.
  41. Guys talk about girls more than girls talk about guys.
  42. You like when your guy calls and asks you out for dinner and pays for you, right? Well yeah, guys like it once in a while too.
  43. It’s natural for a guy’s eyes to wander.
  44. It’s not that guys don’t want to make their girlfriends happy; it’s just that sometimes, they don’t know how.
  45. A guy would give his right arm to be able to read a girl’s mind for a day.
  46. Not all guys are jerks. Just because one is a jackass doesn’t mean he represents all of them.
  47. When a guy sacrifices his sleep and health just to be with you, he isn’t doing it all for sex. It means he likes you more than you can imagine.
  48. Even if you dumped a guy months ago and he loved you, he probably still does and if he had one wish it would be to have you back in his life.
  49. Guys love girls with brains more than girls in miniskirts.
  50. A guy would waste his time over video games and football, the way a girl would do over novels and make-ups.

Sveglia Alle Cinque Del Mattino

Vi propongo un SMS che magari può aiutare qualcuno.

Sveglia alle cinque del mattino, non riesco a dormire perché il mio stomaco sembra in una lavatrice.
Mia mamma se ne accorge e mi fa vedere un film e mi offre una sigaretta.
Sapevo che l'avrebbe fatto, sapevo che non aveva la maturità e le palle di stare con qualcuno per lungo tempo e ci stavo male.
Mi fa stare male anche se so di meritare molto di più di un ciccione che ascolta musica di merda.
E, diciamocelo, ero troppo bella per qualcuno così idiota da farsi scappare me.
Ci vorrà del tempo per tirarmi su e forse un po' di pazienza con me, non sono disperata, sono pronta a buttarmi nella mischia.
Ti ringrazio per essere vicino e sappi che apprezzo moltissimo la tua amicizia.
Mi innamorerò, ma sul serio stavolta, e stavolta non sbaglierò.
Ah, e se proprio vuoi essermi di aiuto, ti sarei grata se potessi avercela con lui almeno per un po';)
Ti voglio bene.

Questo SMS, ricevuto in un momento in cui ero piena di domande mi ha aperto gli occhi.
Forse, non sapendo la storia che c'è dietro è impossibile comprendere al 100% il significato di quessto messaggio.
Ma se solo può far pensare qualcuno di voi, allora ne sarò felice.

Scritto Dentro Di Me

Quante cose vorrei cambiare nel mio passato.
Rivivere momenti felici, andati per sempre.
Cambiare cose, anche piccole.
Una parola di troppo.
Una mai detta.
Ma alla fine cosa cambierebbe?
Beh, tutto. E questo farebbe più paura.
Rischierei di non essere la persona che sono ora.
Tutto ciò che ho passato che ho vissuto è scritto.
Nel mio cuore, nella mia mente.
Come uno scalpello ha lavorato su di me.
Forgiandomi.
Al mio passato attribuisco tutto.
Se sono quella che vedete oggi.
Il mio carattere, la mia forza.

Come L'Ibisco

Alla fine l'ho capito, sai.
Tutto ciò che ho passato.
Tutte le giornate passate insieme.
Gli abbracci, i baci, le carezze.
Le belle parole.
I dolci sussurri.
Le discussioni solo per far pace.
Le promesse di felicità.
Tutto ciò che è stato.
Era solo una farsa.
Così come tutto è iniziato, troppo presto, tutto è finito.
Proprio come l'ibisco che come sboccia, appassisce.

Non Sono Così Brava A Mentire

Pensavo di stare bene.
Che fosse passata.
Pensavo di poterti guardare dritto negli occhi.
Sprezzante sorriderti.
Dimostrarti che tutto va bene.
Tutto.
Ma non sono così brava a mentire.
Non come te.
Mi si legge in faccia quando non sto bene.
Gli occhi lucidi parlano per me.
Il mio sguardo fugge il tuo.
Cerco un punto intorno a me.
Lontano da te.
Fingo interesse per quel punto.
Così vuoto.
Così contrastante con la mia mente.
E con il  mio cuore.

La Bella Addormentata

Finalmente mi sono svegliata.
Ho aperto gli occhi.
Un po' come la Bella Addormentata.
Ma al mio risveglio non ho trovato il Principe Azzurro.
Non sono stata accecata dall'amore.
Ho solo ripreso possesso delle mie facoltà mentali.
Ho appoggiato i piedi a terra.
Li tengo ben saldi.
Ora vedo le cose per come sono realmente.
Non per quello che volevo fossero.
Mi sono resa conto che era stupido.
Continuare a sperare.
Continuare ad aspettare.
Qualcosa che non sarebbe mai accaduto.
Nè oggi. Nè domani.
Io non vivo in una favola.
Non mi è permesso sognare.
Se lo voglio fare è a mio rischio e pericolo.
E oggi non voglio più rischiare.
Non così. Non per te.

Come Neve Al Sole

É estate.
Ma non per me.
Io sono pallida.
Come la neve d`inverno.
E come la neve, sono fredda.
Man mano che i pensieri si affollano nella mia mente sento sempre più freddo.
Incomincio a tremare.
Non riesco a fermarmi.
Mi ranicchio cercando di sfruttare tutto il mio calore, ma non ne ho.
Provo con una coperta.
Non funziona.
Non c‘é coperta che possa aiutarmi.
Perché il freddo che sento non viene da fuori.
Fuori brilla il sole.
Dentro di me, le tenebre.
Non c‘é niente che possa scaldarmi.
Niente.
A parte forse un abbraccio.
Uno di quelli sinceri.
Uno di quelli non chiesti, inaspettati.
In quel caso sì, mi scioglierei.
Proprio come la neve al sole.
L‘unico calore che può salvarmi é quello di un abbraccio umano.

Mi Guardo Allo Specchio E...

Cosa vedo?Una ragazza.
Mi fissa con occhi stralunati.
Come per dire "cos`hai da fissare?".
É un po` sulla difensiva, anche quando é da sola.
I suoi capelli, freschi di spazzola, sono raccolti lasciando il viso scoperto, indifeso davanti al mondo.
I grandi occhi della ragazza sono un po` lucidi.
C`é una strana luce dentro.
Ma non si riesce a intravedere il perché.
Quando l`attenzione si concentra sulle labbra, queste si piegano in un sorriso imbarazzato.
Il viso tondo é sorretto da un lungo collo dal quale comincia il corpo.
Non é né muscoloso né niente.
Un corpo come tanti in giro, probabilmente.
Non ho misure da modella, ma va bene così.
Le unghie della ragazza sono smaltate, laccate da qualche colore scuro.
Nonostante sia davanti ai miei occhi, non lascia trasparire emozioni.
Questo perché non si può conoscere una persona solo guardandola.
Per la serie "non si giudica un libro dalla copertina".
Si capisce che é timida grazie al sorriso imbarazzato, ma nulla di più.
Allora prendi tu il coraggio e ricambia il sorriso.
Ottimo modo per conoscersi, no?

Come Creta Tra Le Tue Mani




Eccomi qui, ancora una volta.
Presente, davanti ai tuoi occhi.
Tutta i miei propositi di rimanere fredda si sono dissolti come ghiaccio al sole soltanto con un tuo sguardo.
Pronta a mettere una pietra sopra a tutto.
Il masso é grosso, ma non mi pesa.
Il tuo sorriso rivolto verso il mio.
Proprio come ai vecchi tempi.
Allieva tutte le mie sofferenze.
Ora sono qui e intendo rimanerci.
Sono pronta, aspetterò.
Se quello che mi dici é la verità.
Almeno finché so che ne varrà la pena.

Io Ci Sarò

Come nei momenti belli.
Ora non credere di stare solo.
Come sai, posso capire.
Capire come ci si sente.
Quando tutto cade addosso.
Ci si sente soli.
Ma tu, credimi, non lo sei.
Non penserai che io me ne vada così?
Dopo tutto quello che abbiamo passato insieme.
Io per te ci sono.
E ci sarò.

Io Farei Tutto Per Lui

Fino ad ora me ne sono stata sola.
Nel mio mondo di egoismo.
Volevo tutto e subito.
Con te ho imparato che non si può avere tutto.
Non si ha tutto subito.
Mi hai insegnato ad avere pazienza.
A me, che non l`ho mai avuta.
Io che, piuttosto che aspettare un`autobus più del necessario, mi incammino a piedi.
Io che arrivo perennemente in ritardo e il giorno che mi tocca aspettare sono impaziente.
Tu mi hai insegnato a guardarmi dentro.
A indagare sulle mie emozioni.
Sui miei sentimenti sempre confusi.
Quello di cui mi hai fatto dono é più di quello che potessi chiedere.
Ora come ora, farei tutto per te.

C'é Chi Aspetta La Pioggia Per Non Piangere Da Solo

A volte sei triste e non sai neanche tu il perché.
Beh, di ragioni ne trovi, ma non sai decidere qual`é quella che al momento ti uccide.
Forse é il mix, ad essere letale.
Cerchi di svuotare la mente.
Di rimanere sola.
Intanto é altro che si riempie.
I tuoi occhi. Di lacrime.
Sei sola con le tue lacrime.
Si confonderebbero benissimo sotto la pioggia, ma non sul tuo cuscino.
Non darò a vedere le mie lacrime.
Aspetterò la pioggia.

Ogni Santissima Volta

Non so cosa tu ora voglia da me.
Torni in punta di piedi, senza avvisare.
All'improvviso sei di nuovo qui.
La mia vita stava andando avanti.
La strada si stava raddrizzando.
Ora sono tornata ad aspettare.
Aspettare te, una tua risposta, un tuo sorriso.
Il mio cuore ha rincominciato a tremare.
Tremare ogni volta che mi parli.
Ogni santissima volta.

Il Mio Pensiero Felice

Sono sdraiata sul mio letto a fissare il soffitto in cerca di una risposta alle mie domande, magari nascosta tra gli infissi della finestra che sta fornendo ossigeno ai pensieri che cerco di soffocare.
Vorrei andare avanti, ma ancora non ce la faccio, proprio non ci riesco.
Perché in mezzo a tutta la sofferenza c`é sempre, lì presente, un pensiero felice.
L`unico che spesso riesci a vedere.
Quello a cui ti aggrappi con tutte le tue forze cercando di cacciare lontani gli altri pensieri.
É quello che ti fa andare avanti.
La sua presenza, la sua luminosità oscura tutto il resto.
Rimane solo lui.
E il tuo stupido sorriso.

Odore Di Pioggia


Ancora non é scesa una goccia.
Ma non manca troppo.
L`odore di pioggia si impossessa del mio naso.
Non mi lamento.
Anzi, mi piace.
Chiudo gli occhi e penso.
Penso a tutte le splendide giornate passate con persone speciali.
Il maltempo, pioggia e magari un temporale minacciavano la giornata.
Si pensa che senza il sole non si possa essere felici.
Invece quelle erano le giornate migliori.
Quelle con quell`odore di pioggia.

Nessuno Proverà Questo Dolore

Non voglio far soffrire nessuno.
Non é mia intenzione.
Non lo é mai stata.
So cosa vuol dire soffrire.
Mi sono promessa di non ferire nessuno.
Mi son detta che nessuno proverà questo dolore per mano mia.
Sembrava facile.
Ma non lo é.
Non é facile accontentare la gente.
Dargli quello che vuole, quello che cerca.
Spesso non basta un semplice sorriso.
Una parola gentile.
A volte vuole sentirsi speciale e basta.
Ma per quanto tu ti sforzi non ci riesci.
Non riesci a dare, a provare quello che vorrebbero.
Allora vedi i loro fragili cuori spezzarsi sotto i tuoi occhi.
E non puoi farci niente.
La sola cosa che potrebbe salvarli é l`unica cosa che non riesci a fare, a dire.
La verità é che forse non sono così speciale come credono.
Nessuno di noi lo é.
O meglio, lo siamo tutti, a modo nostro.
Per qualcuno.
Mentre per altri siamo e saremo un numero, un puntino sulla Terra.
E non c`é niente al mondo che cambierà le cose.
Bisogna accettarlo.
Prima lo si capisce, meglio é.
Quindi basta perdere tempo dietro a persone che credete speciali, ma che alla fine non vi danno nulla di buono.
Il mondo é abbastanza grande per riuscire a credere che, presto o tardi, troverai qualcuno che crederai ancora più speciale, ma la differenza starà nel fatto che anche l`altra persona penserà la stessa cosa di voi.

Cosa Vuole La Gente?

La domanda é chiara, ma chi sa rispondere?
Io no. Perché?
Perché spesso quello che la gente vuole non lo sa nemmeno lei.
Sa solo che non é mai contenta.
Che se ha A, gli manca B.
Se ha A e B, beh, non ha C.
Dove questo mondo dove
Presto, oltre che per gli oggetti, funzionerà anche per le persone.
Chi, anche solo per una volta, non si é sentito adatto a qualcosa?
Non sei mai abbastanza questo o abbastanza quello, secondo la gente.
Gente che ti guarda dall`alto.
Dal loro piedistallo fatto da falsità e paure.
Non sei abbastanza.
Punto.
Notate?
Come cosa?
Queste cose sono provate da tutti.
Che novità, dite, il "nessuno é perfetto".
Ma non capite che proprio questi difetti ci rendono persone speciali.
Non sono le solite frasi fatte.
É la pura verità.
Per esperienza so che anche coloro che credevo perfetti, non lo sono.
Anzi.
Siamo tutti sulla stessa barca.
Non pretendete di essere perfetti.
E non pretendete che gli altri lo siano.

La Notte Porta Consiglio

Di giorno siamo tutti occupati.
Il sole abbaglia i nostri pensieri.
Siamo tutti indaffarati con le nostre vite.
A mostrare agli altri la faccia che vogliamo.
La confusione regna tra le vie.
Ma le ore passano.
Il sole tramonta.
Siamo soli.
Nelle nostre case troviamo pace.
Libertà.
Finalmente siamo in compagnia dell`unica persona che ti conosce davvero e ti accetta per quello che sei.
Te stesso.
Metti giù la maschera che hai portato durante il giorno.
Ti lavi via il sudore che la maschera ti ha creato.
Ti stendi e automaticamente il cervello esce dallo stato di standby.
Si attiva e con lui i pensieri.
É notte.
Dicono che a quest`ora bisognerebbe soltanto dormire.
Ma il sonno si tiene lontano.
L`unica cosa che frulla nella testa é tutto ciò a cui non hai pensato quando c`era ancora troppo sole per riuscirci.
Finalmente, nella tua tranquillità riesci ad  analizzare davvero ciò che é accaduto durante il giorno.
I fatti.
Le persone.
Tutto questo pensare non aiuta a prendere sonno, ma sono altre le priorità.
Ma presto gli occhi cominciano a chiudersi da soli perché non si può resistere per sempre.
I pensieri iniziano a scivoolare via fino a che non ne rimane solo uno che dice: "Dormiamoci su, la notte porta consiglio".

Retrogusto Di Pensiero

Io amo scrivere, si é notato?
Troppo spesso l`ispirazione mi coglie alla sprovvista.
L`innaspettato pensiero aleggia libero e splendido nella mia mente.
Me lo godo e vorrei renderne partecipe il mondo intero.
Vorrei condividerlo, ma in quel momento non ne ho i mezzi.
Non ho i mezzi che registrarlo nella mia mente.
Dopo avermi fatto compagnia, dopo avermi fatto pensare...
Se ne va.
Così come é arrivato.
Senza preavviso, lasciandoti la mente libera, ma ancora con quel retrogusto di pensiero.

Your Song - Ellie Goulding (Testo e Traduzione)

TESTO ORIGINALE:
It's a little bit funny, this feeling inside
I'm not one of those who can easily hide
I don't have much money, but boy if I did
I'd buy a big house where we both could live

So excuse me forgetting, but these things I do
See I've forgotten if they're green or they're blue
Anyway the thing is what I really mean
Yours are the sweetest eyes I've ever seen

And you can tell everybody this is your song
It may be quite simple, but now that it's done
I hope you don't mind, I hope you don't mind that I put down in words
How wonderful life is now you're in the world

If I was a sculptor, but then again no
Or a girl who makes potions in a traveling show
I know it's not much, but it's the best I can do
My gift is my song, and this one's for you

And you can tell everybody this is your song
It may be quite simple, but now that it's done
I hope you don't mind, I hope you don't mind that I put down in words
How wonderful life is now you're in the world
 TRADUZIONE ITALIANA:
E' piuttosto bizzarra questa sensazione che ho dentro
non sono uno di quelli che riescono facilmente a nasconderla.
Non ho molti soldi, ma ragazzo, se li avessi
comprerei una grande casa dove entrambi potremmo vivere.

Quindi scusami se non ricordo
ma è una cosa che mi succede
lo vedi, ho dimenticato
se sono verdi o azzurri
comunque ciò che conta,
quello che voglio davvero dire,
è che i tuoi sono gli occhi
più dolci che io abbia mai visto

E puoi dirlo a tutti,
che questa è la tua canzone
Può darsi che sia piuttosto banale
ma ormai è fatta.
Spero che non ti dispiaccia,
spero che non ti dispiaccia
che abbia messo tutto il mio sentimento in delle parole
Come è meravigliosa la vita, ora che ci sei tu nel mio mondo.

Se fossi uno scultore,
no, ho sbagliato di nuovo,
o una ragazza che prepara pozioni
in uno spettacolo di viaggi
So che non è molto,
ma è il meglio che riesco a fare
Il mio regalo è la mia canzone
e questa è per te

E puoi dirlo a tutti,
che questa è la tua canzone
Può darsi che sia piuttosto banale
ma ormai è fatta.
Spero che non ti dispiaccia,
spero che non ti dispiaccia
che abbia messo tutto il mio sentimento in delle parole
Come è meravigliosa la vita, ora che ci sei tu nel mio mondo.  

Un Ragazzo

Voglio un ragazzo che mi tenga per mano al centro commerciale e faccia ingelosire tutte le ragazze.
Voglio qualcuno che canti per me così a caso.
Qualcuno più buffo che romantico.
Un ragazzo che mi regali un peluche quando faccio la stupida.
Qualcuno che scommetta di baciarmi vincendo a tutti i vecchi giochi della playstation,per poi farmi vincere.
Un ragazzo che mi faccia divertire per sentirmi ridere.
Giocherà con i miei capelli per tutto il tempo,e mi sorprenderà con degli anelli da 25 centesimi.
Qualcuno con cui dividere i miei lecca lecca,e stare insieme sotto una coperta a contare le stelle.
Dovremmo comprare tonnellate di macchine fotografiche usa e getta per farci foto stupide di ognuno di noi, e schizzarci con le pistole ad acqua a casa.
Ma soprattutto... Uno che sia il mio migliore amico e che non spezzi mai il mio cuore. Che mi faccia sempre ridere.

Colpo Di Fulmine

Non ci eravamo mai incontrati prima.
Io sulla mia strada.
Tu sulla tua.
E poteva non succedere.
Ci sono tante persone sulla Terra.
Tante strade in cui perdersi.
Tanti sguardi da incrociare.
Nulla diceva che fossero i nostri occhi a doversi incontrare.
Uscendo di casa ero, come al solito, immersa nei miei pensieri.
Non avrei mai pensato cosa mi aspettava dietro l`angolo.
Così, senza alcun preavviso.
É successo.
Tu ti sei innamorato di me.
E io di te.

Un Giorno Smetterò

Nonostante quello che dico io sono ancora qua.
Nonostante tutto quello che é successo il mio fuoco é ancora acceso.
Ogni giorno cerco di fare qualcosa di speciale.
Solo per attirare la tua attenzione una volta in più.
Solo per ricordarti che io ci sono.
Sono qui, sono viva, ad un passo da te.
Apposta per te.
Potresti raggiungermi, solo allungando un po` la mano.
Non so se tu ne sia consapevole.
Solo tu sai se pensi ancora a me.
Se ogni tanto i tuoi pensieri piegano su di me.
Se guardando in giro trovi qualcosa che ti ricorda me.
Un fiore, come quello che mettevo tra i capelli.
Qualcuno che arrossisce, come facevo io ogni volta che mi guardavi in quel modo.
Nonostante tutto mi dica che il passato per te é solo tale.
Che sono stata solo un capitolo, chiuso.
Io sono qua e non smetto di sperare.
In una tua parola.
In un tuo sorriso.
In un semplice "ciao".
In qualcosa che mi faccia sperare in un possibile cambiamento.
Dentro di me, anche se non lo ammeterei mai ad alta voce ho altre speranze.
Una chiacchierata.
Parlare dei fatti e non del nulla.
Capire cosa é successo realmente.
Spiegarti le cose come sono.
E non come le vedi tu.
Convincerti.
Avere una possibilità.
Una possibilità di un tuo ripensamento.
Nella speranza di un`altra possibilità.
So che dovrei smetterla.
Chiudere il capitolo.
Girare pagina.
Proprio come hai fatto tu.
Ora non riesco, ma tranquillo.
Un giorno smetterò.

Meglio Soffrire Che Mettere In Un Ripostiglio Il Cuore

Le ragazze che sognano, c'è poco da fare, trovano sempre qualcuno che le disturba nel sonno.
Le ragazze che sognano farebbero di tutto per essere scelte in mezzo ai libri in biblioteca, per essere fermate dopo essere scese dal treno da quel... tipo così carino seduto due posti più in là.
Le ragazze che sognano fanno le prove allo specchio per vedere qual è la loro espressione migliore, il loro lato migliore e lo ripropongono a perfetti o semi-sconosciuti per vedere che effetto gli fa.
Le ragazze che sognano, a volte, vengono trascinate in discoteca da qualche amica più pratica e si siedono da una parte aspettando qualcuno che gli dica: "che noia questo posto, vero?"
Se vedono un simil-sognatore per la strada lo studiano per metri e metri, cambiano direzione per seguirlo, fanno tardi a scuola, a lavoro, all'università per poi vedere che lui aveva già una lei.
Le ragazze che sognano hanno gli occhi spesso lucidi, non si truccano quasi mai ma non rinunciano al mascara e alla matita nera, perché vogliono essere guardate negli occhi, vogliono essere guardate a lungo negli occhi, vogliono che qualcuno le faccia arrossire.
 Le ragazze che sognano, quando ascoltano la musica, cantano con voce sommessa per far sentire a chi hanno intorno quali parole le stanno facendo vibrare, muovono le mani e i piedi come se a casa avessero un pianoforte o come se facessero danza da tutta la vita.
 Hanno le caviglie distrutte, loro. Spesso guardano il cielo, si fissano su due persone che parlano, su piccoli particolari - un gatto che scappa, un uccellino troppo piccolo per volare, la forma delle nuvole, il colore delle case - e si dimenticano di guardare per terra, cadendo spesso e volentieri.
Le ragazze che sognano sperano anche che, a tirarle su, sia un ragazzo dolcissimo con in mano il prossimo libro che leggeranno.
Odiano facebook, i cellulari, e amano essere chiamate.
 Amano le piccole città dove ci si può incontrare di nuovo, anche per caso.
Amano i treni, i pullman, gli aerei dove ci si può innamorare per il tempo di un viaggio e appena arrivati ci si dimentica.
Le ragazze che sognano si fanno complicare la vita dai libri che leggono, dai film che guardano. Non distinguono la realtà dalla finzione e se un personaggio delle loro storie non sa più dove sbattere la testa, loro, di riflesso, non sapranno più dove sbattere la testa.
Le ragazze che sognano, ho solo una certezza, al mondo non ci staranno mai veramente bene.
Sono malinconiche, e appena realizzano un desiderio quel desiderio gli manca già.
Le ragazze che sognano non svegliarle, ti prego.
Morirebbero. 
Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore
- Susanna Casciani -



Sto Bene


Non sto mentendo.
Sembra strano anche a me.
Ma il mio viso é cambiato.
Sulle mie labbra é tornato il sorriso.
Non é ancora quello di un tempo.
Ma é già un inizio.
Mi era mancato.
Non sembro neanche io.
Sono... Più bella.
Più luminosa.
Tutto lo é.
Anche le giornate.
Anche se piove.

Questa Lunga Strada Chiamata Vita

Quello che cerco io non é qualcuno che mi usa, qualcuno che vuole cambiarmi, ma qualcuno che mi migliori e che mi tenga la mano per affrontare questa lunga strada chiamata vita.

Quello Di Cui Ho Bisogno Non È Il Fuoco

Quello di cui ho bisogno per sopravvivere non é il fuoco, acceso di odio e di rabbia.
Ho abbastanza fuoco di mio.
Quello di cui ho bisogno é il dente di leone che fiorisce a primavera.
Il giallo brillante che significa rinascita anziché distruzione.
La promessa di una vita che continua.
Di una vita che può essere ancora bella.
- Il Canto Della Rivolta -

Quante Cose Ti Stavi Perdendo Rannicchiata Nella Tua Stanza

C`erano delle cose che avrei voluto sistemare prima di voltare pagina.
Ma ora mi sono resa conto che non si può pretendere niente dalla vita.
Anche le cose più stupide.
Come una chiacchierata con una persona che ti ha abbandonata senza un perché.
Tutto quello che vorresti é che non fosse mai successo, ma é accaduto e le cose non cambieranno.
All`inizio il mondo ti cade adosso, la fiducia nelle persone scade e l`appetito finisce.
Fisserai digiuna piatti pieni che non toccherai e rimarranno tali.
Dentro di te c`é un vuoto che nessuna pietanza potrebbe colmare.
Sei piena, piena di domande, di crucci.
Se non avessi...
E se invece avessi...
Se, se, se...
Non c`é se.
Le cose sono andate così e non puoi farci nulla.
Non più.
Ora ti ritrovi più stanca, più sola.
Non te la senti di parlare.
Ranicchiatta fissando il vuoto ti chiedi cosa c`é di sbagliato in te.
La risposta non arriva e non arriverà.
Non c`é.
Non c`é niente di sbagliato in te e prima te ne accorgi meglio é.
Ma accorgitene, prima che sia troppo tardi.
É facile raschiare il fondo del pozzo, ma é difficile risalire.
Incomincia a mangiare anche quando l`appetito non c`é.
Prendi ed esci.
Fai una passeggiata, una lunga camminata in solitudine.
In compagnia solo della tua ombra.
Allontana anche i tuoi pensieri.
Svuota la mente e guardati intorno.
Quello che hai davanti é meglio di quello che sembra.
Quante cose ti stavi perdendo rannicchiata nella tua stanza.

I Giorni Bui Passeranno

Posso essere forte finché voglio.
Ma c`é sempre qualcosa che mi mancherà.
L`unica cosa che vorre é che tu ora fossi qui con me.
A sostenermi, a consigliarmi.
Semplicemente a tenermi abbracciata.
A dirmi che i giorni bui passeranno.
Ad essere forte per entrambi.
Tutte le cose che mi hai sempre detto mentre eri qui le custodisco sempre.
Sono chiuse, al sicuro.
Sono nel mio cuore.
Ma il tempo passa.
Troppo in fretta.
I giorni in cui sentivo la tua voce sono troppo lontani e si allontanano sempre di più.
Non sai cosa darei per una giornata insieme a te.
Non vorrei fare niente di speciale.
Solo le solite cose.
Quelle che facevamo.
Quelle che avremmo continuato a fare.
So che é impossibile.
Non succederà mai.
É troppo tardi.
Ciò che é stato é stato.
Ora tocca a me andare avanti.
Essere forte per tutti e due.
Non ti avrei mai lasciato andare.
Ma devo farlo per il mio bene.
Questo non significa dimenticare.
Ma ricordare con un sorriso.

Potevo Perdere Qualcuno Che Mi Amava

Non volevo vederlo.
Non riuscivo a capirlo.
Anche se é sempre stato sotto i miei occhi.
Non ho mai voluto capire.
Anche se una parte di me me lo continuava a dire.
C`era sempre quella parte che la scacciava.
Era la parte più forte.
Si aggrappava al passato.
Mi dicevo che era impossibile che le cose fossero cambiate così velocemente.
Che tu eri cambiato.
Avevo fiducia in te e in quello che era.
Stupide speranze, sempre vane.
Mentre leggo le tue parole un senso di vuoto.
Come se dal mio corpo venga aspirata ogni cosa.
Organi, ossa, muscoli ma anche l`anima.
Fisso il vuoto, poi gli occhi si chiudono.
Il mio corpo si lascia andare.
Non sono abbastanza forte.
Non riesco a raddrizzarmi.
L`unica cosa che sembra funzionare sono i miei occhi, ma solo per far sgorgare lacrime.
Davanti a loro passano delle giornate.
Semplici, ma felici.
Ormai ricordi.
Ti dispiace avermi fatto soffrire.
Di avermi spezzato il cuore.
Ma é successo.
Non me l`hai detto in faccia.
Hai aspettato che io lo capissi da sola.
Combattendo con la mia parte sognatrice.
Con la mia parte più stupida.
Per poi darmi conferma con poche parole.
Fredde, come il tuo cuore.
Fredde, come il mio adesso.
Se avessi avuto il coraggio, la fortuna, di guardarmi negli occhi avresti visto la vera me.
Quella che adoravi.
Quella che ti adora.
Non pregherò affinché tu cambi idea.
I giochi sono stati fatti.
E ora game-over.
Alla fine si sapeva.
Non sarebbe durata per sempre.
Non siamo in una fiaba.
Non c`é il "vissero felici e contenti".
Io ho perso una persona a cui tenevo, ma che non ha voluto resistere e combattere per me.
Tu hai perso qualcuno che ti sarebbe stato vicino qualunque cosa.
In fondo... Poteva andarmi peggio.
Potevo perdere qualcuno che mi amava.

Babbo Natale Esiste

Bambino, non piangere.
Non credere alla gente che non crede più ai sogni!
Babbo Natale esiste!
No, non vi sto prendendo in giro.
Non sono nemmeno impazzita.
Avete presente quella persona che vi vede stanchi e doloranti sull'autobus?
Quella che con un sorriso vi offre il proprio posto con la scusa che tanto manca poco alla propria fermata.
Avete presente quella persona che passando vicino a un bisognoso lascia una monetina?
Quella persona che con un sorriso rinuncia al proprio caffè.
Avete presente uno sconosciuto?
Uno sconosciuto che con un sorriso aiuta gli altri senza chiedere nulla in cambio.
Uno sconosciuto che probabilmente non vedrai mai più, ma che allontanandoti ti lascia quella piacevole sensazione che è impossibile spiegare a parole.
Ecco, bambino, hai appena incontrato Babbo Natale.
Non si limita al 25 dicembre.
Agisce tutto l'anno.
Con diverse sembianze.
Ma noti la differenza?
No. C'è solo un modo di essere buoni in quella maniera!

____________________ Pensieri Più Letti Della Settimana ____________________

_____ Da che parte del mondo arrivano coloro che partecipano a questi pensieri? _____

free counters