RSS

Sono una Principessa Diversa

Io sono una principessa diversa,
perdo la scarpetta,
ma non aspetto il principe
mentre balla con tutte.
Io la scarpetta
te la tiro in fronte
se balli con un'altra!

Pronuncia Parole Gentili


Per avere labbra attraenti, pronuncia parole gentili. Per avere uno sguardo amorevole, cerca il lato buono delle persone. Per avere un aspetto magro, condividi il tuo cibo con l’affamato. Per avere capelli bellissimi, lascia che un bimbo li attraversi con le proprie dita una volta al giorno. Ricorda, se mai avrai bisogno di una mano, le troverai alla fine di entrambe le tue braccia. Quando divente...
rai anziana, scoprirai di avere due mani, una per aiutare te stessa, la seconda per aiutare gli altri. La bellezza di una donna aumenta con il passare degli anni. La bellezza di una donna non risiede nell’ estetica, ma la vera bellezza in una donna è riflessa nella propria anima. E’ la preoccupazione di donare con amore, la passione che essa mostra.
- Audrey Hepburn -


Pesciolino



Questo è il mio pesciolino n° 641
in una vita costellata di pesciolini rossi.
I miei genitori mi comprarono il primo
per insegnarmi cosa significasse amare
e prendersi cura di una creatura vivente del Signore.
Seicentoquaranta pesci dopo,
l’unica cosa che ho imparato,
è che tutto quello che ami morirà.

Lentamente Dimentichi


E poi lentamente,
molto lentamente,
dimentichi.
Le persone,
quelle che sembravano indelebili
sbiadiscono a poco a poco.
Dimentichi.
Li dimentichi tutti quanti.
Persino quelli che dicevi di amare
e quelli che amavi veramente.
Sono gli ultimi a scomparire.
E una volta che hai scordato abbastanza,
puoi amare qualcun altro.

Rotelle



Credo che al momento dell'assemblaggio, nella catena di montaggio, io abbia saltato qualche passaggio e si siano dimenticati di montarmi tutte le rotelle...

Bontà


Non possiamo andare in giro a misurare la nostra bontà in base a ciò che non facciamo,
in base a ciò che neghiamo a noi stessi,
a ciò a cui rinunciamo e a chi respingiamo.
Credo, forse, che dobbiamo misurare la bontà in base a chi abbracciamo,
a ciò che creiamo e a chi accogliamo.

Ricordati


Ricordati:
l'uomo
è il capo,
ma la donna
è il collo
e può
farlo girare
quando
e come
vuole.

Amare Se Stessi



Amare
se stessi
è l'inizio di una
storia d'amore
lunga tutta
una vita.

Dragonfly - M. Craft (Testo e Traduzione)


TESTO ORIGINALE:
I can see it all tonight underneath a perfect sky
Where the universe revolves around the pupil of an eye
And infinities stretch out from infinities within
And I'm a part of everything, I'm a part of everything

Am I falling asleep? Is it all just a dream?
Well, the cars are like water and the road is like a stream
Rolling down through the city, flowing out into the sea
Going nowhere like me, going nowhere like me

When the morning starts to glow out in the corners of the sky
All the people come and go, and the time just passes by
Then I'm only gonna see it from the corner of my eye
When the planet spins, it sings like the wings of a dragonfly

I can see it all tonight
I can see it all tonight
I can see it all tonight
I can see it all tonight
TRADUZIONE ITALIANA:
Posso vederlo tutto stanotte sotto un cielo perfetto
Dove l'universo ruota attorno alla pupilla di un occhio
E infiniti tratti sono uniti infinitivamente all'interno
E sono una parte di ogni cosa, sono una parte di ogni cosa,

Mi sto addormentando? E' solo un sogno?
Beh, le macchine sono come l'acqua e la strada è come un ruscello
Rotolando giù per la città, scorrendo verso il mare
Andando in nessun posto come me, andando in nessun posto come me

Quando la mattina inizia ad abbagliare ogni angolo di cielo
Tutte le persone vanno e vengono, ed il tempo passa da solo
Poi sono l'unico che lo vede con l'angolo dei miei occhi
Quando il pianeta gira, canta come le ali di una libellula

Posso vederlo tutto stanotte
Posso vederlo tutto stanotte
Posso vederlo tutto stanotte
Posso vederlo tutto stanotte

La Verità È Che Non Gli Piaci Abbastanza



E la regola dice che se un uomo non ti chiama, è perché non vuole chiamarti.











Se ti tratta come se non gliene fregasse un cazzo, è perché non gliene frega un cazzo.










Se ti tradisce, è perché non gli piaci abbastanza

Non esistono uomini spaventati, confusi, disillusi.








Non esistono uomini tragicamente segnati dalle passate esperienze, bisognosi d'aiuto, bisognosi di tempo.









Gli uomini si dividono in due categorie soltanto: Quelli che ti vogliono.
E Quelli che non ti vogliono.
Tutto il resto è una scusa.









E Tu, tu Donna, di mestiere fai l'avvocato, la commessa, la cameriera, l'insegnante, la casalinga, la commercialista, la modella, la ragioniera, l'attrice, la studentessa.

Non la crocerossina.










Quindi.
Aspetta che sia lui a chiederti di uscire.
Perché va bene la parità dei sessi, le quote rosa, e l'eguaglianza dei diritti.
Ma i tempi non sono poi così cambiati.

Gli uomini restano pur sempre dei cavernicoli, sia pure incravattati, e come tali adorano il sapore della conquista.











Tieniti lontana dagli uomini sposati.
Non lasceranno la moglie per te.
Meno che mai lasceranno i figli per te.










E non credere alla storia dell'amica della sorella di tua cugina, appena convolata a nozze con quello divorziato.
Tu non sei l'eccezione.
Tu sei la regola.










Al bando quelli che ti costringono ad aspettare ore accanto ad un telefono che non suona.
Non hanno perso il tuo numero.
Non hanno investito un cane.
Non hanno appena scoperto di avere un tumore alla prostata.










Probabilmente sono al telefono con un'altra.

Oppure sono gay.








Fanculo quelli che non declinano i verbi al futuro.
Non sono analfabeti.
Semplicemente non vogliono impegnarsi.
Perché non gli piaci abbastanza.
Li riconosci facilmente.
Girano con un cartello appeso al collo, e la scritta: "Ci stiamo frequentando".
Quando la senti, scappa.
Non consumare le tue belle scarpe nuove (e neppure quelle vecchie) per correre dietro un uomo che non ti vuole.






Usale, piuttosto, per prenderlo a calci in culo.

Impara l'arte dell'essere donna.

Impara l'arte di ottenere dagli uomini quello che desideri, non sbattendo i piedini, ma facendogli credere che siano stati loro a decidere.

Impara a scegliere, invece che essere scelta.

Il Tuo Desiderio Ero Io

L'unica che continua a soffrire sono io.
Perchè sono io che continuo ad ascoltare canzoni tristi.
Sono io che continuo pensare a te.
Al tuo viso, al tuo tocco, al tuo profumo.
Stupida io che continuo a ripensare ai tuoi baci.
Al tuo occhiolino mentre mi dicevi: "ci vediamo presto"
Il ricordo delle tue speranze.
Sento ancora l'eco del tuo buongiorno.
Della tua buonanotte.
Dei tuoi sogni in cui c'ero io.
Semplicemente abbracciata a te.
Le tue preghiere al cielo.
La speranza che una stella le facesse avverare.
Ma forse hai sbagliato desiderio.
Non sapevi davvero cosa volevi.
Oppure era il capriccio di un momento.
Il mio desiderio era stare bene.
Il tuo desiderio ero io.

Come Essere Un Buon Bugiardo O Come Cercare Di Sbugiardarne Uno


  1. Un buon bugiardo cerca di non inventare storie fantastiche ed ha predisposizione a capire se gli altri mentono.
  2. Un buon bugiardo é un ottimo ascoltatore.
  3. Un buon bugiardo conosce chi ha di fronte e ne conosce i bisogni.
  4. Un buon bugiardo é un abile oratore.
  5. Un buon bugiardo deve essere credibile.
  6. Un buon bugiardo dirà spesso la verità e si conosce profondamente.
  7. Un buon bugiardo sa sempre cosa vuole sentirsi dire la sua vittima, e rinnova con facilità promesse che non ha alcuna intenzione di mantenere.
  8. Un buon bugiardo omette la parte di verità più spigolosa e costruirà intorno a quell’omissione un preciso vestito di parziali verità.
  9. Un buon bugiardo non ti farà mai capire la grandezza dell’omissione e chi gli é di fronte penserà che é riservato.
  10. Un buon bugiardo crede in quello che dice e sa dove vuole arrivare.
  11. Un buon bugiardo é il primo ad essere ingannato dalle sue stesse bugie, ma non lo ammetterà mai perché si sente superiore alle sue vittime.
  12. Un buon bugiardo sa quasi sempre quando dovrà mentire ed agisce sin da subito in quella direzione, così da non arrivare totalmente impreparato al momento.
  13. Se un buon bugiardo confessa di aver dovuto mentire su due piedi, darà l’impressione di avere prontezza a farlo, ma non é sempre vero. Spesso si é esercitato in tempi non sospetti per ottenere quel risultato in quel preciso momento.
  14. Un buon bugiardo ha una discreta memoria, ma non perfetta.
  15. Un buon bugiardo vive quotidianamente nella menzogna perché non si rivela mai fino in fondo.
  16. Un buon bugiardo confessa solo quello che gli conviene per risultare credibile, per poi mentire ancora.
  17. Un buon bugiardo può omettere qualsiasi cosa per dirlo in un secondo momento asserendo di essersene dimenticato. Così facendo potrà giustificare qualsiasi dubbio dovuto ai buchi più evidenti dei suoi discorsi. La sua vittima non chiederà spiegazioni per non risultare pesante, e lui di tanto in tanto darà la sua versione.
  18. Un buon bugiardo lascia volontariamente molti discorsi in sospeso, eludendo di proposito la risposta ad una domanda diretta, per poter riprendere il discorso dopo aver studiato una teoria convincente.
  19. Un buon bugiardo é comprensivo.
  20. Un buon bugiardo crede sempre al prossimo, ma sottolineerà quanto le persone siano calcolatrici ed in cattiva fede in ogni azione.
  21. Un buon bugiardo non farà mai capire il suo obiettivo finale, sarà una quotidiana conquista di piccole mete.
  22. Un buon bugiardo si esalta per ogni obiettivo importante raggiunto e lo condivide con la vittima evidenziandolo sotto forma di crescita personale ed emotiva.
  23. Un buon bugiardo, se ha come scopo il sesso, vuole una donna troia a letto, ma solo con lui. Rinfacciandole la cosa a mo’ di battuta appena lei si concede una libera uscita con le amiche, quando ha una cena o un evento di lavoro al quale lui non può partecipare, per legare a sé la compagna rendendola insicura sulle motivazioni che l’hanno spinta a partecipare all’uscita, sulle sue dubbie frequentazioni, facendola giustificare e raccontare ogni dettaglio, legandola a sé perché lui ci tiene.
  24. Un buon bugiardo é un insicuro, teme di non poter raggiungere i suoi obiettivi con la sincerità.
  25. Un buon bugiardo non sempre si accorge di avere di fronte un altro buon bugiardo, e se se ne accorge crede che non verrà mai scoperto.
  26. Quando due buoni bugiardi si incontrano, ed ognuno di loro vuole raggiungere una meta a discapito dell’altro, é una vera lotta di cervelli. Imprevedibile il risultato.
  27. Un buon bugiardo riuscirà a far sorgere sulle labbra della vittima solo le domande cruciali a cui vuole davvero rispondere.
  28. Un buon bugiardo farà capire che un atteggiamento non é gradito senza dire parole o fare espressioni, basterà un piccolo silenzio o sottolineare una frase scomoda, e come risultato la vittima cambierà per lui.
  29. Un buon bugiardo riuscirà a far credere che una scelta importante é dovuta alla sola presenza dell’altro, ma non é vero. Lo usa come gesto eclatante per confermare la sua dedizione alla vittima.
  30. Un buon bugiardo ha sempre bisogno di essere rassicurato. Si travestirà da cucciolotto indifeso per far leva sugli istinti genitoriali della sua vittima. E ci riuscirà molto spesso.
  31. Un buon bugiardo, se si trova di fronte una vittima insicura, saprà dargli quel sostegno quasi genitoriale di cui necessita al fine di apparire completamente dedito a lei.
  32. Un buon bugiardo, se vuole ferire la sua vittima, non ha che da promettere di farlo dicendo solo la verità. Sapendo di aver omesso delle parti dolorose per l’altro non esiterà a sbatterglielo in faccia quando vorrà liberarsi di lei. Più si sentirà offeso e più gliene dirà.
  33. Un buon bugiardo spesso mente perché vuole cambiare qualcosa nella sua vita. Vorrà dare merito di questo cambiamento alla sua vittima dandole importanza. Nella realtà lui é annoiato da se stesso e si finge diverso o migliore per spezzare la routine.
  34. Un buon bugiardo sa che tutti i piani devono essere di base, mai rigidi, per poter evolvere insieme alla vittima nella situazione che il caso ha deciso, anche se bisogna pur mettere qualche paletto. Una diversa pianificazione, ove fallimentare, deve prevedere almeno tre differenti vie di fuga, tutte credibili senza indagare.
  35. Un buon bugiardo sa che non deve mai dare troppe notizie negative tutte insieme per coprire qualcosa.
  36. Un buon bugiardo sa che non deve dire “Ti amo” dopo pochi giorni.
  37. Un buon bugiardo se viene scoperto a mentire lo ammetterà, tutto o in parte, ma se si può salvare dirà che é successo in un momento che non danneggiava la vittima.
  38. Un buon bugiardo farà vedere parte delle sue imperfezioni caratteriali, ma lo farà con un timido fascino, così da risultare simpatico, tenero, scusabile o unico.
  39. Un buon bugiardo dirà sempre che il suo sogno irrealizzato é qualcosa di attinente e molto importante per la vittima.
  40. Un buon bugiardo ammetterà che intende riservarsi di cambiare idea rimangiandosi quanto al punto 39 quando dovesse realizzare che la realtà é troppo diversa dall’idea che se ne era fatto.
  41. Un buon bugiardo si fa scegliere dalla vittima come se fosse una delle portate di un ricco buffet. In realtà farà di tutto per essere considerato l’unica portata disponibile che calzi al meglio con le necessità della vittima.
  42. Un buon bugiardo farà credere di aver scelto la sua vittima, e solo lei, come confidente perché era l’unica persona che, almeno dal primo impatto, corrispondeva al suo ideale di persona vera e sincera.
  43. Un buon bugiardo sa creare velocemente complicità ed intesa.
  44. Un buon bugiardo sa modificare la parte superficiale del suo carattere così bene da poter far credere alla vittima di aver avuto a che fare con due persone distinte. Si giustificherà dicendo che é uscito o sta vivendo un momento difficile.
  45. Un buon bugiardo dirà sempre che siete: speciali, unici, splendidi, fantastici ecc. fino alla nausea.
  46. Un buon bugiardo quando raggiunge una delle sue mete può ritrovarsi in calo di interesse per la vittima. Probabilmente dirà che é preso da lavoro e/o famiglia.
  47. Un buon bugiardo é tronfio, pieno di sé, ma si mostrerà umile in molte situazioni in modo calcolato.
  48. Un buon bugiardo non rinuncerà alla soddisfazione di sparlare della vittima facendole credere che parli di qualcun altro, magari una persona dello suo stesso sesso e con la quale non corre buon sangue.
  49. Un buon bugiardo sa lasciare senza rancori, restando in ottimi rapporti, perché non si sa mai nella vita, ma quando lo lasciano sa fare sia il gelido sia il disperato.
  50. Un buon bugiardo non dirà mai perché ha mentito, né quando. Tenterà di negare anche l’evidenza se crede di poter gabbare ulteriormente la sua vittima.
CONCLUSIONI:
Ogni tanto il bugiardo tenterà di farsi cogliere in fallo perché in fondo vuole solo essere accettato per quello che é, e vorrebbe smettere di mentire a sé stesso ed agli altri vivendo le sue volubili scelte senza ferire nessuno e dover ingoiare i sensi di colpa (per chi ancora li prova...).
É una vera sfida sbugiardare un buon bugiardo, ma di pessimi bugiardi ce ne sono molti di più, ed é più facile con questa nota accorgersi dei loro trucchetti da quattro soldi.

Ricordatevi che spesso siamo noi
a cercare qualcuno che non esiste
buttandoci tra le braccia
di chi mente.

Se volete il meglio
 non cadete
nella loro rete.

Rendere Tutto Difficile

Sembrava tutto così facile.
Così semplice, così perfetto!
Sembravamo così felici...
Anzi, lo eravamo!
Ma la tranquillità non fa per te.
Quella certezza che ti mancava...
Quella che ti teneva sveglio la notte.
Ora ce l'avevi.
Dormivi tranquillo.
Ma qualcosa di te non la voleva.
Ti piaciono i giochi.
Anche nella vita.
Per te viverla sensatamente, non ha senso!
Vuoi complicarti la vita, e farlo con gli altri.
Perchè hai voluto fare così?
Rendere tutto più difficile?
Anche quando le cose sono, erano così facili...

Questa Notte

Questa notte cercherò di rilassarmi.
Stendermi, chiudere gli occhi.
Liberare la mente da tutto.

Questa notte mi isolerò dal mondo.
Staccando il telefono, il cellulare.
Non ci sarò per nessuno.

Questa notte non penserò a nessuno.
Sarò egoista, penserò solo a me stessa.
O almeno ci proverò.

Questa notte non sarai il mio pensiero fisso.
Penserò ad altre mille cose.
Non ti dedicherò più il mio tempo.
Questa notte tornerai a trovarmi.
Anche solo nei miei sogni.
Anche se da sveglia voglia evitarti.

Questa notte i ricordi mi tortureranno.
Questa notte vincerai ancora tu.
Questa notte basta il tuo nome a farmi piangere.

Alla Fine Ti Abitui A Tutto

Alla fine ti abitui a tutto.

Ad essere forte.

Ad essere solo.

Ad essere forte da solo.

Sono Cosciente

Io sono continuamente, perennemente attratta da ciò che mi fa male.

Sia fisicamente che mentalmente.

E la cosa peggiore è che ne sono perfettamente cosciente.

Star Male

Ora ho
poca
compagnia.

Ci sono
solo
io e
il mio
star
male.

Un Giorno Sbiadirai


Un giorno, non so quando.
Può essere vicino quanto lontano.
Ci sarà qualcosa di diverso in me.
Non so se da fuori si vedrà.
Sicuramente io me ne accorgerò.
Non guardandomi allo specchio.
Ma sentendomi più leggera.
Tutto quello che mi opprimeva non lo sentirò più.
Non farà più così male.
Tutto ciò che prima mi feriva ora sta sbiadendo.
So che un giorno di questi sparirà completamente.
Un giorno sbiadirai.

L'Arcobaleno

Tutti vogliono essere felici.
Sorridere.
Essere amati.

Nessuno vuole provare dolore.
Piangere.
Sentirsi solo.

Ma non si può essere sempre felici.
E non ce ne renderemmo neanche conto.
Non sentiremmo il contrasto.

Vorremmo che splendesse sempre il sole.
Ma non si può godere dell'arcobaleno
se prima non scende un po' di pioggia.

Pagina Bianca


Girerò pagina.
Mi ritroverò
davanti una tela bianca.
Senza righe
o quadretti da rispettare.
E questa volta
deciderò io cosa imprimerci su.

Non Sono Brava A Fare Pace

Non mi piace litigare. Ma succede, è inevitabile.
Le cose non sono sempre perfette.
E poi ho un caratteraccio.
Non riesco a tenermi le cose dentro.
Devo sfogarmi, chiarire ciò che non va.
Se mi arrabbio, all'inizio, posso isolarmi.
Giusto il tempo di mettere in ordine le idee.
Per non agire d'istinto.
Direi cose che non penserei davvero.
Ma riprese le mie facoltà sono pronta a parlare.
Spiegare le mie ragioni.
E, sì, ascoltare le altrui.
A volte non si trova subito una soluzione.
Ma se ci tieni a me, vienimi incontro.
Non aspettare che faccia la prima mossa.
Lo farei, ma non è così facile.
Non sono brava a fare pace.

Le Parole Non Bastano

Sono sempre stata una gran chiacchierona.
Anche con te.
Ricordi tutte le ore passate al telefono?
Difficilmente ci riuscivamo a staccare.
Facevamo lunghi discorsi.
Parlavamo di tutto.
Ma con poche semplici parole sapevamo di esserci l'uno per l'altra.
Di poter contare sempre su di noi.
Ma ora le cose sono diverse.
Il tempo ha cambiato tutto.
Ora non so più cosa dire.
Non so più a cosa credere.
Facciamo parlare i fatti!
Le parole non bastano.

Riecheggi Nella Mia Testa

Il tuo nome riecheggia nella mia testa.
Come una canzone senza fine.
Il tuo viso, lo ritrovo sempre davanti a me.
Anche quando sono sola, nella mia stanza.
Il tuo pensiero è quasi un'ossessione.
Non mi lascia mai, al contrario di te.
Sei come un singhiozzo.
E le mie paure ti hanno fatto sparire.

In Loving Memory - Alter Bridge (Testo e Traduzione)

TESTO ORIGINALE:
Thanks for all you've done
I've missed you for so long
I can't believe you're gone
You still live in me
I feel you in the wind
You guide me constantly

I've never knew what it was to be alone, no
Cause you were always there for me
You were always there waiting
And ill come home and I miss your face so
Smiling down on me
I close my eyes to see

And I know, you're a part of me
And it's your song that sets me free
I sing it while I feel I can't hold on
I sing tonight cause it comforts me

I carry the things that remind me of you
In loving memory of
The one that was so true
Your were as kind as you could be
And even though you're gone
You still mean the world to me

I've never knew what it was to be alone, no
Cause you were always there for me
You were always there waiting
But now I come home and it's not the same, no
It feels empty and alone
I can't believe you're gone

And I know, you're a part of me
And it's your song that sets me free
I sing it while I feel I can't hold on
I sing tonight cause it comforts me

I'm glad he set you free from sorrow
I'll still love you more tomorrow
And you will be here with me still

And what you did you did with feeling
And You always found the meaning
And you always will
And you always will
And you always will

Ooo's

And I know, you're a part of me
And it's your song that sets me free
I sing it while I feel I can't hold on
I sing tonight cause it comforts me
TRADUZIONE ITALIANA:
Grazie per tutto quello che hai fatto
mi sei mancata per così tanto tempo
non riesco a credere che te ne sia andata
vivi ancora in me, ti sento nel vento
mi guidi costantemente

non avevo mai saputo cosa significasse essere soli, no
perchè eri sempre qui per me
eri sempre qui aspettando
e tornerò a casa e mi mancherà il tuo volto
così sorridente nei miei confronti
chiudo gli occhi per vedere

e lo so, tu sei una parte di me
ed è la tua canzone che mi libera
la canto mentre penso che non potrò andare avanti
canto stanotte perchè questo mi conforta

ho portato con me le cose che mi ricordano di te
in memoria dell'unica che è stata così vera
sei stata proprio così come potevi essere
e sebbene te ne sia andata
significhi ancora il mondo per me

non avevo mai saputo cosa significasse essere soli, no
perchè eri sempre qui per me
eri sempre qui aspettando
e tornerò a casa e non sarà più lo stesso, no
tutto è così vuoto e solo
non riesco a credere che tu te ne sia andata

e lo so, tu sei una parte di me
ed è la tua canzone che mi libera
la canto mentre penso che non potrò andare avanti
canto stanotte perchè questo mi conforta

sono felice che lui ti liberi dalla tristezza
ti amerò ancora di più, domani
e tu sarai ancora qui con me

e ciò che hai fatto lo hai fatto con sentimento
e ne hai sempre trovato il significato
e tu sarai sempre...
e tu sarai sempre...
e tu sarai sempre...

e lo so, tu sei una parte di me
ed è la tua canzone che mi libera
la canto mentre penso che non potrò andare avanti
canto stanotte perchè questo mi conforta

Come Un Girasole In Un Giorno D'Inverno

Il tempo dentro di me si è fermato.Per il resto del mondo è andato avanti.
La Terra ha continuato a girare intorno al Sole.
Proprio come io continuavo a girare intorno a te.
Come un girasole in un giorno di inverno.
Alla ricerca di un raggio che illumini la mia giornata.
Quel raggio per me sei sempre stato tu.
Ma come il sole in inverno, la tua luce ora è fioca.
Mi acarezza dolcemente, poi sparisce.
E io, confusa, continuo a ricercare quella sensazione.
Il calore della tua carezza.
Ma duratura, questa volta.
Forse ora non è stagione.
Dovrei aspettare la nostra estate.
Ma cosa succederà se tarda ad arrivare?
Cosa succede se il ghiaccio vince?
Il girasole che c'è in me non sopravviverebbe.
Ne soffrirebbe troppo, ancora.
Allora forse è meglio trasformarsi in  una margherita.
Piccola e un po' pallida.
Ma forte e resistente a tutto.
Anche alla tua mancanza.

Sono Troppo Impegnata Per Aspettare

Devo studiare
perchè mi preparerà al futuro.
Devo imparare le lingue
perchè mi aprirà le porte del mondo.
Mi devo innamorare almeno altre 5 volte
per sapere cosa sia l'Amore.
Devo fare qualche pazzia con le amiche
per essere normale.
Devo laurearmi
per imparare tutto quello che posso.
Devo viaggiare
per scoprire cosa c'è fuori dal mio mondo.
Devo avere veri amici
per non sentirmi mai sola.
E devo mandare a quel paese un bel po' di persone.
Insomma...
Sono troppo impegnata per aspettare!

Era Meglio Scrivere Immaginando Che Tu Leggessi


Era meglio scrivere immaginando che tu leggessi.
Sentendosi così vicina a te da poterti quasi toccare.
Ora invece non resta che una snervante attesa.
Maschera una consapevolezza ancora peggiore.
Lui non risponderà.

____________________ Pensieri Più Letti Della Settimana ____________________

_____ Da che parte del mondo arrivano coloro che partecipano a questi pensieri? _____

free counters