RSS

Fiocco Di Neve



L'idea che
mi ero fatto di te
era di un candido
e purissimo
fiocco di neve
brillante al sole
nel mezzo inferno
che è il mondo.

Le Parole Che Non Ti Ho Detto

Rimarranno sempre dentro di me.
Chiuse in un cassetto.
Le parole che non ti ho detto.

Come Fanno?

Come fanno tutti coloro che restano impassibili,
che si lasciano scivolare le cose addosso, che non si commuovono?
Come fanno a mettere la realtà a distanza, a sublimarla,
ad andare avanti sempre e comunque?

Cercami



Cercami
sotto il pesco
quando cadono le foglie.
Cercami
tra i rami
della quercia più alta.
Cercami
tra i campi,
quelli con più fiori.
Cercami
 sulla riva del torrente
che trascina via sabbia,
e con lei tutti i problemi.
Io sarò lì.
Ad aspettare di essere trovata.
Da te.

Lettera A Bazzo Natale

Carissimo egregio signor Babbo Natale
son tante le cose che devi portare.

Le ho scritte su un foglio, te lo spedirei
lo scrivo su Facebook o mando un'e-mail?

Vorrei che nel mondo finisse
ogni guerra
e che Marco Carta zappasse la terra.

Vorrei che la caccia fosse vietata,
tranne che quella alla patata.

Vorrei per chi ruba una bella piscina
riempita con l'acqua di Fukushima.

Vorrei che per fare il Natale più bello
scoppiasse la casa del Grande Fratello.

Vorrei che chi inquina e chi l'ha permesso
passasse le feste seduto sul cesso.

Vorrei che a Natale la neve scendesse
e che ogni bambino del mondo ridesse.

- Baz -

Piccolo Pensiero

Tu che forse giaci.
Sereno nel tuo mondo.
Sappi che ti amo.

Aspettandoti

Sono nervosa.
Aspettavo questo momento da tanto.
Dopo tutta questa lontananza che mi uccideva.
Oggi finalmente è il giorno.
Il giorno in cui le nostre mani ritorneranno a toccarsi.
I nostri sguardi a incrociarsi.
Le nostre labbra a sfiorarsi.
Sono stata paziente.
Anche se non sempre.
A volte, lo ammetto, sono stata impaziente.
Ma come fare?
Come fare quando anche ogni secondo lontani pesa così tanto?
L'unica e non pensare.
Ricordare soltanto quanto è bello stare insieme.
E quanto sarà ancora più bello rivederci dopo tutto questo tempo lontani.

È Quasi Natale

In queste fredde sere, tutto è illuminato.
Lampeggiano luci di ogni colore.
Riempiono le vie.
Riempiono il mio cuore.
Una soave allegria.
Mancava solo lei.
La neve.
Incomincia a scendere.
Lenta.
Finalmente.
Riempie il cielo e l'aria.
Un lieve e soffice biancume.
Ricopre ogni cosa.
Ora la sento anche io.
È Dicembre.
È Inverno.
È quasi Natale.

Notte

C'é quel momento.
Quando tutto tace.
(Forse svegli, a cantare, ci sono ancora soltanto i grilli.)
Il silenzio intorno a me.
Rimbomba.
Nella mia testa.
Questa si riempie.
Di mille parole.
Che solo io conosco.
E lei.
La notte.
Custode dei miei pensieri.

Se Finisse Il Mondo



Se davvero tra qualche settimana finisse il mondo, io no, non me ne starei qui così.
Non farei nemmeno chissà quali pazzie.
No, non fanno per me quelle cose.
Se davvero questi fossero i nostri ultimi giorni sulla Terra ci sono molte, tante cose che farei.
Sicuramente ne approfitterei per parlare con la gente.
Per cercare di risolvere qualunque cosa abbia mai in sospeso in vita mia.
Poi, non ci penserei due volte, e correrei da tutti coloro che mi vogliono bene.
E quando mi apriranno le porte, magari guardando un po' storto questa ragazza affannata senza apparente motivo, farei loro un gran sorriso.
E così direi loro grazie.
Grazie di tutto.
Di ogni bel momento insieme.
Di tutte le volte che mi hanno sopportato.
Di ciò che, anche privarsi di niente, mi hanno dato.
Di come, anche senza saperlo, mi hanno aiutata a crescere e mi hanno resa quella che sono io oggi.
Andrei anche da coloro che si sono allontanati.
Allontanati senza un motivo.
Per chiedere loro il perché.
Passerei più tempo possibile con le persone a cui tengo davvero.
La smetterei di tenere il broncio.
Gusterei ogni secondo, ogni minuto in un modo speciale.
Starei ore, notti intere abbandonata, tra le braccia di mia madre, a parlare.
Finirei di scriverei i racconti che ho lasciato in sospeso da troppo tempo.
Scriverei tutto ciò che provo.
Ma non al vento.
Leggerei tutto alla persona giusta.
Mostrerei chi sono io davvero.
Senza alcuna maschera.
Tornerei a cantare, libera, senza pudore, tutto ciò che mi risuona dal cuore.
Uscirei con i veri amici.
La smetterei di dar buca.
Non rimanderei più nulla.
Ballerei ogni sera, fino al mattino, senza freni, seguendo il ritmo dentro di me.
Mi fermerei anche un attimo.
Un attimo a pensare.
A pensare ciò che vale davvero.
Mi farei una risata su tutti i problemi che ho superato.
Mi prenderei del tempo per me.
Del tempo per tutte quelle piccole cose che, nella fretta quotidiana, quasi dimenticavo quanto potessero essere belle.
Anche solo fare colazione in compagnia.
O sdraiarsi sull'erba bagnata dalla rugiada.
Approfitterei di tutte quelle occasioni che per paura o pigrizia non ho preso al volo.
E di tutte quelle piccole cose che, per quanto possano sembrare insignificanti, ti rendono davvero felice.

Buongiorno

 Ancora tutto dorme.
Tranne me.
Che son fin troppo sveglia.
Osservo ciò che accade fuori dalla mia finestra.
Un timido barlume se ne sta all'orizzonte, indeciso.
Il sole.
Sta pensando se é il caso di uscire.
O lasciare la natura dormire ancora un po'.
Dopo un po' si spazientisce.
Vuole iniziare una nuova giornata.
Vuole giocare.
Esce, ma piano.
Vuole svegliare il mondo.
Ma con dolcezza.
Illuminando leggermente il viso.
Scaldando con i suoi raggi.
Forse non vuole spaventare.
Vuole solo darti il buongiorno.

Sirena


Mi sento come Ulisse.
Consapevole del pericolo, non mi faccio tappare le orecchie.
Forse non resisterò.
Ma cercherò di rimanere legata stretta al mio albero maestro.

Un Milione Di Chilometri

Affronterei anche un milione di chilometri
per averti tra le braccia.

Cip Cip


Cip cip.
Fa l'uccellino.


Bau bau.
Fa il cagnolino.


Miao miao.
Fa il gattino.


Ciao ciao.
Faccio io.

Stammi Vicino


Così
non
ho
paura.

Centro Di Gravità



Tutto gira attorno a te.
Il mio centro di gravità.
Sei tu.

Sole

C'é quel momento in cui ne hai bisogno.
Di stare tranquilla, isolata.
Ma non oggi.
Oggi vorrei un po' di compagnia.
Avere qualcuno vicino.
Parlare, ascoltare.
Oggi ho bisogno di un abbraccio.
Sentire il calore umano.
Oggi mi sento sola.

Passato


É inutile negarlo.
Una parte di noi ci rimarrà sempre legato.
Non per nostalgia.
Ma per il fatto che ci ha forgiati.
Il nostro passato é dentro di noi.
Ci ha cambiati, fatti crescere.
No, non mi manca ciò che é passato.
I giorni passano e si va avanti.
Le persone cambiano, proprio come le nostre priorità.
Ciò che non cambia é l'esperienza che abbiamo avuto.
Quella che ha fatto in modo che io sia io, questa che oggi ti ritrovi davanti.
Quella che ami, odi, apprezzi o disprezzi, ma io.

Rosso


Il colore della passione.
Che ho scoperto grazie a te.
Il colore del sangue.
Che gela quando sei distante.
Il colore del sugo.
Che mi hai preparato la prima volta.
Il colore del mio cuore.
Che appartiene solo a te.

Come Nei Film

Ma perché non funziona tutto come nei film?
Perché gli estranei in metropolitana, invece che limitarsi a guardarti, non attaccano bottone dicendoti che hai un sorriso bellissimo?
Perché dopo trent’anni, in un café del centro, non rincontri mai la persona per cui hai lottato?
Perché la frase giusta arriva sempre durante il momento sbagliato?
Perché non ti capita mai di correre sotto la pioggia, di arrivare davanti al portone di qualcuno, farlo scendere, scusarti e iniziare a parlare a vanvera per poi trovarti labbra a labbra e sentirti dire: "Non importa, l’importante è che sei qui"?
Perché non vieni mai svegliato durante la notte da una voce al telefono che ti dice: "Non ti ho mai dimenticato"?
Se fossimo più coraggiosi, più irrazionali, più combattivi, più estrosi, più sicuri e se fossimo meno orgogliosi, meno vergognosi, meno fragili, sono sicuro che non dovremmo pagare nessun biglietto del cinema per vedere persone che fanno e dicono ciò che non abbiamo il coraggio di esternare, per vedere persone che amano come noi non riusciamo, per vedere persone che ci rappresentano, per vedere persone che, fingendo, riescono ad essere più sincere di noi.

Chimica


É ciò che ha cambiato le cose.
Essere tua amica mi andava bene.
Mi divertivo a scherzare e giocare con te.
Studiare insieme e farti impazzire per farmi entrare in testa le cose.
Poi un pomeriggio abbiamo fatto una gita.
Insieme a tutti gli altri amici.
In macchina eravamo seduti vicini.
E man mano lo eravamo sempre di più.
Come due cariche opposte.
Venivamo attratti l'uno dall'altro.
La mia testa sulla tua spalle.
Le tue labbra sulla mia testa.
Ma era qualcosa di più forte di noi.
Era chimica.
E ci ha fatti innamorare.
(E dire che a scuola non mi entrava in testa.)

Tutto Quello Che Ci Voleva

Il mio mondo aveva preso a girare all'incontrario.
Ero confusa e stavo perdendo il controllo.
Le lacrime rigavano il mio viso.
Gli incubi popolavano i miei sogni.
Mi girava la testa e non riuscivo a trovar pace...
Ora un perenne sorrisino ebete staziona sulle mie labbra.
Sogno che a svegliarmi siano i tuoi baci.
Ora questo mio mondo si é rimesso in sesto.
Ha ripreso a girare nel senso che deve.
Perché ora ci sei tu.
Nella mia vita.
Sei l'unica medicina di cui ho bisogno.
Riempi le mie giornate.
Con la tua presenza.
Con il tuo pensiero.
Non pensavo che potessi esistere.
Qualcuno di così perfetto per me.
Sei tutto quello che ci voleva.

Sembra Difficile

Sembra difficile.
Forse impossibile.
Prendere una spugna e cancellare tutto ciò che era.

Sembra difficile.
Quasi impossibile.
Dimenticare tutto e andare avanti come se nulla fosse.

Sembra difficile.
Sembra impossibile.
Ma non lo é.

Sembra difficile e forse lo è.
Pare impossibile, ma non lo è.
Solo uno sforzo, poi starai meglio.

Inutile Negarlo

Lo cercherai ancora.
Inutile negarlo.
In mezzo alla gente avrai l'ansia di incontrarlo.
Come la prima volta che l'hai visto.
E l'ultima che l'hai perso.

Il Tuo Odore

Le nostre vite vanno avanti.
Tranquille, serene, separate.
Ognuno sulla propria strada.
Entrambi, a turno, ci abbiamo provato.
Convinti di potercela fare.
Proprio quando l'altro decide di voltare pagina.
Anche quando sembravamo d'accordo, per una volta...
Ci si è messo di mezzo il destino.
All'inizio ci stavo male.
Ci soffrivo, mi tormentavo.
Ora mi sono messa il cuore in pace.
Non si può andare contro il destino.
Il tempo mi ha messo sale in testa.
E questo sale ha agito da solvente.
Cancellando ogni sentimento.
Ora di te mi rimangono solo i ricordi.
Ormai insipidi.
Non hanno più alcun sapore.
Non ne vedo più molto neanche il colore.
Il sapore si è confuso.
Non ci bado neanche più.
Non ne sento la nostalgia.
Il ricordo è ben lontano.
Dalla memoria.
Dal cuore.
Raramente mi torni in mente.
Un po' come qualcosa a cui eri affezionato in infanzia.
Alla fine con un sorriso.
Perché mi hai fatto male.
Ma soprattutto crescere.
C'è solo una cosa che non dimenticherò mai.
Il tuo odore.
Quello che sentivo quando stavamo abbracciati, per ore.
Quello che mi rimaneva addosso.
Quello di cui mi inebriavo.
Quello che è rimasto impresso, indelebile nella mia mente.

Indecisa



Cosa fare?
Razionalmente non lo so.

Credo che seguirò soltanto il mio cuore.

Non Voglio Niente

Non voglio niente.
Neanche la tua riconoscenza.

Come Risolvere Il Cubo Di Rubik


Ti Strappa Un Pezzo Di Cuore



Che tu abbia due anni, quando il tuo compagno d' asilo ti strappa dalle mani il tuo gioco preferito, che tu ne abbia 10 quando il tuo amico di giochi non ti sceglie per la partita di calcio ho di pallavolo, che tu ne abbia 14 quando il tuo amico mette gli occhi sulla ragazzina che ti piace, che tu ne abbia 18 quando il primo che prende la patente ti esclude dalle serate perché la macchina è gia piena, che tu ne abbia 23 quando il tuo amico si laurea e non te lo dice, che tu ne abbia 24 quando il tuo amico parla male di te, che tu ne abbia 30 quando un tuo amico non passa a trovarti perché è troppo impegnato...
Qualsiasi età tu abbia quando un amico ti ferisce provi la medesima sensazione che puntualmente ti strappa via un pezzo di cuore!

Essere


C'era una volta,
e forse c'è ancora,
una ragazza
il cui sogno non era quello
di tutte le ragazze della sua età.
A lei non interessava indossare
vestiti sontuosi e grandi copricapi di piume.
L'unica cosa che desiderava era essere.
Essere indipendente.
Seguire le proprie passioni.
Non preoccuparsi di quello che dice la gente.
Essere semplicemente felice.

Data Di Scadenza

Sarebbe utile conoscere
la propria "data di scadenza"
per poter dare libero sfogo
a cose che altrimenti non
avremmo mai il coraggio
di fare con la testa
troppo rivolta
verso il futuro...

Cicerone




Se solo a Cicerone gli si fosse consumata la penna!
O se gli fosse venuto un crampo alla mano che l'avrebbe fermato per un po'!
O se la povera Terenzia l'avesse semplicemente portato fuori più spesso!
O se la piccola Tullia non fosse morta di parto a 18 anni così da non poter più distrarre dalle sue copiose opere il padre!

Inutile

 


Lo cercherai ancora,
inutile negarlo,
in mezzo alla gente avrai l'ansia di incontrarlo,
come la prima volta che l'hai visto e l'ultima che l'hai perso.

Sembra Difficile


Sembra difficile.
Forse impossibile.
Prendere una spugna e cancellare tutto ciò che era.
Sembra difficile.
Quasi impossibile.
Dimenticare tutto e andare avanti come se nulla fosse.
Sembra difficile.
Sembra impossibile.
Ma non lo é.

Dona A Chi Ami


Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere.
- Dalai Lama -

Sono una Principessa Diversa

Io sono una principessa diversa,
perdo la scarpetta,
ma non aspetto il principe
mentre balla con tutte.
Io la scarpetta
te la tiro in fronte
se balli con un'altra!

Pronuncia Parole Gentili


Per avere labbra attraenti, pronuncia parole gentili. Per avere uno sguardo amorevole, cerca il lato buono delle persone. Per avere un aspetto magro, condividi il tuo cibo con l’affamato. Per avere capelli bellissimi, lascia che un bimbo li attraversi con le proprie dita una volta al giorno. Ricorda, se mai avrai bisogno di una mano, le troverai alla fine di entrambe le tue braccia. Quando divente...
rai anziana, scoprirai di avere due mani, una per aiutare te stessa, la seconda per aiutare gli altri. La bellezza di una donna aumenta con il passare degli anni. La bellezza di una donna non risiede nell’ estetica, ma la vera bellezza in una donna è riflessa nella propria anima. E’ la preoccupazione di donare con amore, la passione che essa mostra.
- Audrey Hepburn -


Pesciolino



Questo è il mio pesciolino n° 641
in una vita costellata di pesciolini rossi.
I miei genitori mi comprarono il primo
per insegnarmi cosa significasse amare
e prendersi cura di una creatura vivente del Signore.
Seicentoquaranta pesci dopo,
l’unica cosa che ho imparato,
è che tutto quello che ami morirà.

Lentamente Dimentichi


E poi lentamente,
molto lentamente,
dimentichi.
Le persone,
quelle che sembravano indelebili
sbiadiscono a poco a poco.
Dimentichi.
Li dimentichi tutti quanti.
Persino quelli che dicevi di amare
e quelli che amavi veramente.
Sono gli ultimi a scomparire.
E una volta che hai scordato abbastanza,
puoi amare qualcun altro.

Rotelle



Credo che al momento dell'assemblaggio, nella catena di montaggio, io abbia saltato qualche passaggio e si siano dimenticati di montarmi tutte le rotelle...

Bontà


Non possiamo andare in giro a misurare la nostra bontà in base a ciò che non facciamo,
in base a ciò che neghiamo a noi stessi,
a ciò a cui rinunciamo e a chi respingiamo.
Credo, forse, che dobbiamo misurare la bontà in base a chi abbracciamo,
a ciò che creiamo e a chi accogliamo.

Ricordati


Ricordati:
l'uomo
è il capo,
ma la donna
è il collo
e può
farlo girare
quando
e come
vuole.

Amare Se Stessi



Amare
se stessi
è l'inizio di una
storia d'amore
lunga tutta
una vita.

____________________ Pensieri Più Letti Della Settimana ____________________

_____ Da che parte del mondo arrivano coloro che partecipano a questi pensieri? _____

free counters