RSS

Quante Cose Ti Stavi Perdendo Rannicchiata Nella Tua Stanza

C`erano delle cose che avrei voluto sistemare prima di voltare pagina.
Ma ora mi sono resa conto che non si può pretendere niente dalla vita.
Anche le cose più stupide.
Come una chiacchierata con una persona che ti ha abbandonata senza un perché.
Tutto quello che vorresti é che non fosse mai successo, ma é accaduto e le cose non cambieranno.
All`inizio il mondo ti cade adosso, la fiducia nelle persone scade e l`appetito finisce.
Fisserai digiuna piatti pieni che non toccherai e rimarranno tali.
Dentro di te c`é un vuoto che nessuna pietanza potrebbe colmare.
Sei piena, piena di domande, di crucci.
Se non avessi...
E se invece avessi...
Se, se, se...
Non c`é se.
Le cose sono andate così e non puoi farci nulla.
Non più.
Ora ti ritrovi più stanca, più sola.
Non te la senti di parlare.
Ranicchiatta fissando il vuoto ti chiedi cosa c`é di sbagliato in te.
La risposta non arriva e non arriverà.
Non c`é.
Non c`é niente di sbagliato in te e prima te ne accorgi meglio é.
Ma accorgitene, prima che sia troppo tardi.
É facile raschiare il fondo del pozzo, ma é difficile risalire.
Incomincia a mangiare anche quando l`appetito non c`é.
Prendi ed esci.
Fai una passeggiata, una lunga camminata in solitudine.
In compagnia solo della tua ombra.
Allontana anche i tuoi pensieri.
Svuota la mente e guardati intorno.
Quello che hai davanti é meglio di quello che sembra.
Quante cose ti stavi perdendo rannicchiata nella tua stanza.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia Il Tuo Pensiero :)

____________________ Pensieri Più Letti Della Settimana ____________________

_____ Da che parte del mondo arrivano coloro che partecipano a questi pensieri? _____

free counters